SE TI INTERESSANO LE MIE CREAZIONI, VUOI CONOSCERNE I PREZZI, DESIDERI DELLE PERSONALIZZAZIONI O SEMPLICEMENTE VUOI DELLE INFORMAZIONI, SCRIVIMI A




griset@email.it




SARA' MIA PREMURA RISPONDERTI IL PRIMA POSSIBILE



UN GRAZIE DI CUORE




giovedì 3 agosto 2017

Proton Pack?

In questa estate fuori controllo,

il caldo torrido sta stravolgendo le nostre abitudini..

ci priva di forze e di idee.

Quindi non vi dovete stupire se questa volta 

vi presenterò una creazione che pur essendo sempre 

in stile fantastico

non fa esattamente parte del mio mondo.

Quando mi è stata commissionata,

non nego che sono stata tentata di rifiutare, ma poi mi son detta:

Che fai ? Ti arrendi? Non sia mai.. e così ho accettato la sfida !

Quindi con tanta pazienza e sfruttando il riciclo a più non posso

è con orgoglio che vi presento un

PROTON PACK

 

 

 

Se come me avete sgranato gli occhi,

potete capire il mio disorientamento iniziale.

Ma non potevo deludere le aspettative di un bambino di 3 anni

con l'aspirazione di essere un ghostbuster.. 

un acchiappafantasmi. 

E quindi è iniziata la ricerca su internet di come fosse fatto

uno zaino protonico e come adattarlo all'età del piccolo.

Poi la ricerca dei materiali..

 


..alcuni riciclati dagli scarti di casa come tappi, 

blister vuoti di medicinali,  filo elettrico e così via, 

altri nuovi ma rivisitati nell'utilizzo, come pezzi di tubature in plastica,  

 gomma per infiascare..

 

 

 Lentamente il tutto ha iniziato a prendere forma...


 

Una leggera cartapestatura, la colorazione, la vernice protettiva e...

fatevi sotto fantasmi !!

 


 

Ma un real ghostbuster deve avere anche la trappola 

per catturare i fantasmi ..

Ed il procedimento anche in questo caso è stato lo stesso



 


 

Ma la più bella soddisfazione è vederlo orgogliosamente indossato

nonostante le temperature proibitive.

 

 

 

Buona serata 

ed un grazie di cuore a tutte coloro che mi hanno scritto

  in questo lungo periodo meditativo.

 

 

 

 


lunedì 15 maggio 2017

Flower pencil

 

Quale migliore occasione 

per rientrare in questo nostro mondo fatato

che il giorno dedicato alla mamma...?

 

Niente rulli di tamburi nè creazioni particolari ... 

Un rientro tranquillo...

quasi in sordina...

come se non avessi mai abbandonato le pagine di questo mio blog.

 

E invece il tempo è passato e siamo già a festeggiare

tutte le mamme del mondo..

Vi mostro dunque cosa ho ideato ...

 

 

 

Matite da borsa..

piccole, pratiche, comodissime.

Ovviamente "vestite" a festa per l'occasione


 


 

 

All'origine erano color legno,

ma ho preferito tingerle e trasformarle in piccoli bouquet

e con ciascuna un messaggio speciale a seconda dell'occasione...

Mamma ...

Ti voglio bene ...

Buona fortuna ...





 

Spero davvero che le mamme che oggi le hanno ricevute

abbiano gradito questo piccolo pensiero d'amore

e mi auguro che siano piaciute anche a voi.

 

Un augurio a tutte le mamme

 

 

 


sabato 31 dicembre 2016

Avrei voluto...

Questo anno..

avrei voluto

riempire il mio blog di post natalizi...

avrei voluto

trasmettervi quella gioia che riempie gli animi durante le festività...

avrei voluto

attraverso le mie creazioni e le mie parole esprimervi la mia vicinanza 

ed il calore che il Natale accende in ognuno di noi..

 AVREI  VOLUTO.


Purtroppo il 2016 è stato un anno funesto 

con tutti i disastri naturali, e non solo, che lo hanno caratterizzato.

E fino agli ultimi suoi giorni si è confermato veramente 

un anno disgraziato anche per me..

Dispiaceri.. disavventure..

ma soprattutto lutti, specialmente in questi ultimi 2 mesi.

 E questo, devo dire, mi ha fortemente provato..

Queste luci, spengendosi dentro di me, hanno lasciato buio e solitudine..

Soprattutto l'ultima che si è spenta poco prima di Natale...

per me una delle più forti e brillanti ..

presente alla mia nascita..una seconda mamma...

E' strano come in un attimo si possa diventare solo un ricordo..

E strana è questa sensazione tra dolore ed irrealtà..

Sì avrei voluto un Natale diverso..

avrei voluto il solito Natale.

Ma il difficile è superare la consapevolezza che niente sarà più uguale..

tutto cambierà e resteranno solo i ricordi.

Ecco perchè nell'augurarvi un anno migliore, vi dico:

amate ! .. sempre !.. 

.. non dimenticate di ripeterlo e non datelo per scontato ... MAI !

Perchè l'amore che abbiamo dato è ciò che resterà di noi.

 

Per il momento il mio stato d'animo non mi consente di 

scrivere o creare, per cui vi lascio con la foto della torta di Natale

che ho fatto non per voglia ma per amore verso la mia famiglia.

 

 

 

Questo non è un addio, ma un arrivederci perchè

non so ancora quando, ma le mie "creature" già in passato mi hanno aiutato 

a superare i brutti momenti e riaccendere una luce in me..


BUON ANNO A TUTTI



 


domenica 23 ottobre 2016

Passeggiata autunnale

 

E di botto siamo a fine Ottobre...

Le giornate sono deliziosamente calde, mentre comincia ad essere piacevole 

avere alla sera una copertina sulle gambe

e magari un bel tè fumante allo zenzero da gustare con calma...

Non c'è che dire .. 

l'autunno è la mia stagione preferita per tanti motivi:

l'aria più fresca, la nebbiolina che al mattino avvolge 

il paesaggio in una magica atmosfera,

la varietà di colori di cui si tinge la natura attorno a me.

 

 

 

 Ed è proprio questa natura che,

 pur preparandosi per il lungo inverno,

ancora ci fa tanti regali preziosi 

tra cui gli ultimi fiori della stagione

.. enormi margherite giallo intenso...

 

 

 

 

Passeggiare nei boschi in questo periodo è 

un vero spettacolo.

Sarebbe un peccato però farlo da soli.. 

meglio sicuramente farlo in compagnia di un vecchio caro amico ...

 

 

 

 

 

Buonanotte a tutti quanti



domenica 7 agosto 2016

Estate in campagna

 

 

Nell'aria calda d'estate, 

rieccheggiava un leggero e fastidioso brusio...

non si comprendevano distintamente le frasi  

ma il vento portava alle mie orecchie spezzoni, 

brandelli di conversazioni....


"... l'abbiamo persa.... sparita per sempre...

che fine avrà fatto...." 

 

Sebbene giungessero indistinte e come in un soffio, 

traspariva chiaramente un tono di leggera preoccupazione.

Come un ritmo ossessivo le parole rimbombavano singolarmente

nella mia mente togliendomi il sonno...

 

..CHE FINE HA FATTO.. 

..PER SEMPRE...

...PERSA...

 

Ecco dunque che con decisione mi sono alzata di scatto, 

ho preso una cimosa bella grande 

ed ho cancellato in un colpo solo tutto:

malesseri, preoccupazioni, pensieri, tristezze,..

riportando la lavagna al suo colore naturale

e pronta per ricevere nuove frasi, nuove emozioni e nuove creazioni.

 

Già perchè proprio di questo si era trattato:

quando il tutto diventa opprimente, la creatività si affievolisce

perchè così come una fiamma ha bisogno di ossigeno per brillare radiosa,

allo stesso modo la creatività si nutre di emozioni per lo più positive.

Almeno per me...

Quindi sono tornata ed aprendo il blog per togliere polvere e ragnatele,

 mi sono ritrovata gli occhi neri e intensi di una piccola Befana 

che mi guardavano tra il felice ed il disperato...

Come avevo potuto abbandonare tutte le mie creature per così tanto tempo?

Rimboccate le maniche, ho tirato fuori quello che avevo in casa,

 ciò che i dintorni mi mettevano a disposizione e 

finalmente...

 

 

  

 

...in pochissimo tempo è nato il mio tributo all'estate... 

 

 

 

 

 

Ho pensato in che modo potevo rendere omaggio a questa stagione 

che mi piace per alcuni versi ma non è la mia preferita.

Abitando alla periferia della città ho pensato 

alla campagna e quindi 

"Summer in the countryside"

"Estate in campagna"

mi pareva un nome adatto a questa composizione.

 

 

 

 

Volgendo lo sguardo intorno ho visto dei girasoli e da lì è 

scattata l'ispirazione... 

a volte le cose sono vicino a noi, basta solo guardarsi intorno ..

e fermarsi ad osservarle...

 

 

 

 

 

 

Come ho già detto ho utilizzato un po' di tutto..

legno, cassette della frutta, fiori finti, paglia e spighe vere, 

stoffa e pasta di mais.

Tutto per accogliervi nella mia casa...

 

 

 

 

 

 

Un abbraccio ed un ringraziamento

per l'affetto e la pazienza..

 

 

 

giovedì 7 gennaio 2016

La Befana

 

 

 

L'inizio di questo anno non è stato tra i migliori ...

influenza ...

Quindi è con leggero ritardo che vi mostro ciò 

che ho potuto fare tra colpi di tosse e starnuti ...



" La Befana vien di notte ...

 

 

 

 

... con le scarpe tutte rotte ... 

 

 

 

 

 

 

... con la scopa di saggina ... 

 

 

 

 

 ... viva, viva la nonnina!

 

Buonanotte

 

 

sabato 26 dicembre 2015

 

... NATALE ...

 che magica poesia...

 

in questo periodo tutto sembra possibile...

i nostri cuori si riempiono di un'emozione che pare sovrastarci..

Le luci, i canti natalizi, gli auguri, i biscotti speziati,

ci immergono in questa atmosfera da sogno 

da cui non vorremmo mai separarci ..

 

Purtroppo questo Natale non è tra i migliori...

crisi economica...

guerre e terrorismo...

clima impazzito...

 

Che futuro ci aspetta?

 

Non so la risposta, 

mi limito ad augurare a tutte le creature 

che popolano questa nostra Terra di trovare un giusto equilibrio,

trovare la serenità e la forza per realizzare i propri sogni. 


Per ciò che mi riguarda, questo Natale vede il rientro in famiglia

del mio pc "colto da malore" già da oltre un mese.

E' con estrema felicità che dunque mi riaffaccio

in questo mio blog mostrandovi un paio di cose realizzate

per queste feste ...

comincio da un piccolo angelo ...

 

 

 
 




... che tra uno scintillio di stelle
è sceso dal cielo per portare a tutti noi un dono prezioso:


 la stella più luminosa dell'universo ...

la stella che ci indicherà il cammino da seguire..





 

 

Lo stesso angelo fa capolino da un cuore..

 

 

 



 

...   per augurare a tutti

tanto, tanto amore   e ....

 

 







...... 

BUON NATALE !!!


Un caloroso abbraccio a tutto il mondo !









Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...